UpGo.news Risparmio - Energia - Nen recensione e opinioni. Come funziona e come si attiva nen

Nen recensione e opinioni. Come funziona e come si attiva nen

Recensione NEN. Opinioni e recensione su NEN

Nen è un gestore alternativo di energia elettrica che ci piace davvero tanto. In questa recensione su Nen cercheremo di spiegarvi pregi e limiti di Nen, con lo stile che sempre utilizziamo qui su UpGo. Quindi un linguaggio semplice, cercando di andare dritti al punto e senza troppi giri di parole. Del resto il mercato dell’energia elettrica è decisamente meno appassionante di quello della telefonia o delle piattaforme tv. Meno frizzante e la concorrenza tra differenti gestori, per un bel po’ di tempo, è sembrata piuttosto plastica e poco emozionante. E allora vale davvero la pena abbonarsi a Nen?

Sicuro, in questo periodo, quando a casa il postino mette le bollette di luce e gas nella buca delle lettere le sorprese sgradite sono purtroppo dietro l’angolo. L’importo delle bollette energetiche da pagare risulta essere palesemente più alto rispetto alle attese. Per questo, sul mercato dell’energia, stanno spuntando nuovi fornitori che propongono una formula innovativa per la luce e per il gas. Quella in abbonamento con l’obiettivo, tutto incluso, di pagare ogni mese sempre la stessa cifra. Senza mai brutte sorprese.

Tra gli operatori che hanno introdotto questa formula innovativa c’è nen energia con zero costi e senza interruzioni della fornitura, ed anche con la possibilità di poter disdire quando si vuole. Vediamo allora cosa è nen, come funzionano le offerte nen e come si attiva il servizio nen energia in abbonamento.

Cosa ci piace di NEN

opinioni su nen: cosa ci piace

Qui su UpGo non scriviamo moltissimo di energia elettrica. Come detto è un mercato che non ci appassiona troppo e che finora è stato, a nostro modo di vedere, davvero poco chiaro. È difficile per un utente qualsiasi, un normale consumatore, paragonare il costo del Kwh tra due diverse compagnie. E alla fine la scelta del fornitore si faceva non solo inutile ma anche abbastanza noiosa. Nen ha cambiato parecchio le carte in tavole, proponendo la formula energia in abbonamento. Dando dunque la possibilità ai consumatori di pagare ogni mese, sempre la stessa cifra, in maniera chiara a trasparente, senza sorprese, per un periodo di tempo di almeno un anno.

Semplicità. L’energia elettrica diventa una cosa semplice da gestire. E i costi, che diventano fissi per un anno, sono finalmente memorizzabili e quindi finalmente confrontabili anche con eventuali offerte future di altre compagnie, magari più convenienti di nen.

Ecco quello che secondo la nostra recensione è interessante di nen è il fatto di aver rivoluzionato questo mercato, introducendo un po’ i meccanismi della telefonia mobile (dove la concorrenza è vivace e favorisce il risparmio) anche al relativamente nuovo mercato dell’energia elettrica.

Attenzione, come sempre qui su UpGo, condividiamo le nostre opinioni su prodotti e aziende. Ma sono semplicemente nostri punti di vista, scaturiti da esperienze dirette d’utilizzo ma che non vogliono ergersi a verità assolute. Per un quadro completo delle opinioni su nen, il nostro invito è quello di leggere e condividere commenti nell’apposito spazio a fondo pagina. Terminata la lettura di questa recensione su nen potrete infatti inserire la vostra esperienza con nen e dirci come vi siete trovati con questo operatore di energia.

punti di forza di nen. infografica recensione nen energia

Cosa è NEN?

Ma nen cosa è? NEN è la prima EnerTech italiana che ha cambiato radicalmente il modo di percepire la fornitura domestica di gas e luce. In realtà non è proprio una startup. Si tratta di un brand nuovo all’interno del solido gruppo A2A, azienda che i lombardi conoscono benissimo perché si tratta del gestore di energia elettrica locale e che oggi opera, a seguito della liberalizzazione del mercato, su tutto il territorio nazionale.

Il primo aspetto sul quale ci soffermeremo nella recensione Nen, non è tanto il risparmio (che c’è ed è bello ciccione!) quanto sulla semplificazione (della quale si avverte un gran bisogno nel settore energia). Quanto spenderò di luce e di gas alla fine del mese? Perché non riesco a capire tutte le voci della bolletta energetica? 

Con nen, infatti, nella rata fissa mensile da pagare ci sono compresi sempre tutti i costi, e non solo quelli della materia prima che tra l’altro per le bollette sono solo una piccola parte. Con nen, quindi, gli utenti domestici di luce e gas, finalmente, conosceranno tutte le voci di costo che magari prima neanche sapevano di pagare.

Nen, infatti, parte dal presupposto che le bollette della luce e del gas non piacciono a nessuno. Ragion per cui, in base ai propri consumi, viene proposta la formula dell’energia in abbonamento. Con l’energia elettrica di Nen che, tra l’altro, è pienamente rispettosa dell’ambiente e della sua tutela. Dato che è 100% rinnovabile dal sole, dal vento e dall’acqua. In particolare, l’energia elettrica acquistata da nen è sempre verde, bianca e rossa. Dato che, al 100%, proviene da impianti alimentati a fonti rinnovabili che sono sparsi in tutta Italia. Dalle centrali eoliche a quelle idroelettriche, e passando per gli impianti solari.

Come funziona nen?

L’abbonamento a nen funziona in tre semplici step. Prima si divide per 12 quello che di luce e di gas il cliente spende in un anno. Dopodiché la cifra ottenuta dalla divisione viene addebitata a rata costante una volta al mese per 12 mesi. Ed infine, in base ai propri consumi reali, la rata fissa dell’abbonamento a nen sarà poi ricalcolata per l’anno successivo.

Quindi non ci sono offerte nen specifiche o periodiche. Semplicemente con nen potete farvi fare un “preventivo online” in circa 3 minuti (tra poco vedremo per bene come si fa) basato sui vostri effettivi costi energetici. Poi sarete voi che potrete accettare o meno questo preventivo e quindi abbonarvi a nen. Davvero semplice ed intuitivo. E a noi questo modo piace parecchio.

Nen sull’abbonamento energia non inserisce costi nascosti, canoni extra o depositi cauzionali. Così come nen non si dichiara di essere un operatore verde quando poi non lo è completamente. Nen, come sopra detto, è infatti green al 100% dando peraltro ai propri clienti la possibilità di disdire quando vuole senza che siano mai applicate delle penali se si decide di andare via.

Quando riceverete il preventivo nen, fidatevi, perché sarà davvero quello che andrete a pagare in bolletta a fine mese.

Come si attiva nen?

Veniamo quindi all’attivazione nen. A quello che qualche riga fa abbiamo chiamato preventivo nen. Ovvero il prezzo che nen riserva per ciascun cliente e che possiamo accettare o meno, senza alcun impegno. Per attivare l’offerta energia a costo fisso mensile, il cliente domestico non deve far altro che caricare una bolletta sul sito internet di nen. Questo permetterà alla società di calcolare la rata personalizzata, come detto senza alcun impegno e senza nessun vincolo. Quindi, il caricamento della bolletta non comporta alcun obbligo da parte del cliente. Ma solo la possibilità ed il vantaggio di poter ottenere un preventivo gratuito e, come detto, senza alcun obbligo di sottoscrizione. 

Se il cliente accetta la proposta, allora nen procederà a contattare il vecchio fornitore occupandosi così di tutti gli aspetti burocratici. Nen, inoltre, non fornisce il servizio per forniture di energia per usi diversi da quelli domestici. Così come nen al momento propone il servizio solo per le forniture di energia già allacciate, e quindi con la presenza di un fornitore che già eroga i servizi.

L’offerta nen è tra l’altro attivabile per la sola fornitura di energia elettrica, solo per il gas oppure per luce più gas. Ed in tal caso sarà necessario caricare in formato digitale, dal sito Internet di nen, la bolletta della luce e quella del gas. Oppure una sola bolletta se il cliente domestico dell’energia ha già attiva un’offerta dual.

Con nen, inoltre, il prezzo della materia prima è bloccato per ben 36 mesi. Il che significa che l’abbonato a nen, che per 12 mesi paga sempre una rata fissa e chiara, di importo noto e priori e senza brutte sorpresa, si metterà al riparo per ben 3 anni dalle fluttuazioni di mercato dei prezzi dell’energia. In più, l’abbonato a nen presentando gli amici potrà pagare anche meno abbassando la rata. Fino ad ottenere addirittura, presentando tanti amici, il clamoroso azzeramento della rata mensile da pagare.

Con nen, in linea con la maggioranza degli abbonamenti, la fatturazione del servizio avviene sempre l’1 del mese. Mentre per il pagamento, invece, passerà qualche giorno. Passando a nen, e quindi sottoscrivendo l’abbonamento a rata fissa, durante il passaggio dal vecchio fornitore non ci saranno mai dei distacchi. Ragion per cui gli elettrodomestici, la caldaia e le lampadine continueranno regolarmente a funzionare. E questo perché, così come è previsto in Italia dalla legge, il cambio della fornitura dell’energia deve avvenire sempre non solo senza interruzioni, ma anche senza costi, senza vincoli e senza penali.

Quello di nen, una volta attivato, non è tra l’altro un servizio che permette solo di pagare un importo fisso mese dopo mese per 12 mesi. In quanto, inoltre, nen supporta tutti i clienti nell’offrire consulenza ed assistenza al fine di abbassare i propri consumi energetici. Con l’obiettivo, per l’anno successivo, di poter andare a pagare una rata ancora più bassa. Ed in ogni caso, senza mai sorprese dell’ultimo minuto, nen comunica la nuova rata da pagare sempre un mese prima della scadenza.

Svantaggi di nen

Siete alla ricerca di qualche recensione negativa su nen? Beh ogni prodotto ha sempre qualche limite e qualche aspetto negativo e come sempre qui su UpGo non ci tiriamo indietro e cerchiamo anche di trovare quello che non va. Nen funziona bene e non dovete sicuramente preoccuparvi del “funzionamento” della vostra energia elettrica. Come vedremo nel prossimo paragrafo, cambiando gestore, non si modifica di certo la “qualità” della nostra rete elettrica. In caso di guasti o malfunzionamenti, faremo sempre riferimento al Gestore Nazionale come vedremo tra poco. E allora quale svantaggio potrebbe avere nen?

Come spiegato il meccanismo alla base di nen è l’abbonamento. Nen di fatto fa una fotografia dei vostri consumi attuali e poi li spalma in 12 pagamenti, per 12 mesi, applicando un bello sconticino. Però, in caso i vostri consumi siano quest’anno molto inferiori a quelli dell’anno precedente, nen potrebbe non essere più una soluzione conveniente. Perché di fatto vi trovereste a pagare una bolletta tarata sui consumi dell’anno prima, quindi più onerosa di quella potenziale attuale.

Se pensate quindi di ridurre in maniera sensibile i vostri consumi e quindi le vostre abitudini, lasciate perdere nen. Potrebbe non essere una scelta economicamente premiante. Sempre secondo noi.

Assistenza nen. Se va via la luce?

Mica starete pensando che cambiando gestore di energia elettrica voi possiate ritrovarvi senza luce vero? Il passaggio da un gestore all’altro e quindi anche verso nen è assolutamente indolore. Un gestore elettrico non si occupa della rete ma solo della fornitura. Nessun blackout e nessuna interruzione nel passaggio. In caso di problemi, come sempre, non contatterete nen ma sempre il Servizio Elettrico Nazionale, che è unico per tutti. L’ex Enel per intenderci che oggi opera attraverso la società E-Distribuzione e che risponde per quanto concerne i guasti a questo numero: 803 500.

Come detto, la qualità della distribuzione è la stessa per tutti i gestori. Scegliendo un nuovo operatore non noterete nessun cambiamento da questo punto di vista.

Conclusioni alla recensione su nen

Come detto nen mette un po’ di pepe in un mercato che sembrava davvero super noioso e che invece con un attore nuovo e giovane come nen ha tutta la possibilità di diventare dinamico e ricco di offerte come quello della telefonia. Con nen si risparmia ma il vantaggio grosso è quello di poter avere un preventivo chiaro e trasparente davvero subito, con una rata mensile che una volta fatto l’abbonamento diventerà fissa per un anno.

Una menzione speciale in questa recensione su nen lo merita la comunicazione del gestore. Davvero super simpatici, leggeri ma al tempo stesso professionali. Le email che arrivano da nen, una volta effettuata la sottoscrizione, sono sempre fresche, ironiche e super chiare. Anche da questo punto di vista nen è riuscita a togliere un po’ di polvere al mercato, cercando la via del brand amichevole e vicino. Tutto molto coerente e ben costruito.

Brava nen quindi sia per la formula innovativa, l’abbonamento che per i prezzi praticati, convenienti. Come abbiamo detto, qui sotto c’è lo spazio commenti che vi permette di integrare, aggiungere quanto qui scritto. Oppure fare domande sul servizio nen energia. Lo abbiamo già detto: quanto scritto su questa pagina sono solo le nostre opinioni su nen. Come sempre, terremo aggiornata questa recensione aggiungendo eventuali future informazioni mancanti e integrando quanto scritto anche sulla base delle esperienze condivise dai nostri follower. Per oggi da UpGo è tutto. Continuate a seguirci anche sul nostro canale Telegram: https://t.me/telefoniatv

Un commento su “Nen recensione e opinioni. Come funziona e come si attiva nen”

  1. Una domanda io sono ancora un utente del servizio elettrico nazionale (tra l’altro molto caro) che andrà a scadere e quindi dovrei passare prima al mercato libero prima di un eventuale adesione a NEN grazie

    Rispondi

Lascia un commento