UpGo.news Risparmio - Conti Online - N26 - N26, conto gratuito o conto smart? Quali differenze?

N26, conto gratuito o conto smart? Quali differenze?

N26 conto gratuito o conto smart? Differenze

N26 la banca online tedesca, data la crescita degli ultimi anni ha diverse interessanti novità ai suoi conti. E’ un settore questo delle banche online continuamente in evoluzione ed N26 non vuole stare con le mani in tasca e continua ad avanzare cercando di arrivare ad una fascia sempre più ampia di popolazione. Non si può accontentare tutti, ma si può essere contemporaneamente economici, affidabili e funzionali.

Guarda: come aprire subito un Conto N26 online e la recensione di N26

Fino ad oggi abbiamo imparato da N26 e dalle banche online presenti sul mercato europeo che si può svolgere qualunque tipo di operazione dal proprio smartphone senza recarsi fisicamente in banca, inviare bonifici istantanei, mandare il denaro ad altri utenti N26 tramite un money beam o risparmiarlo negli appositi Spaces, effettuare qualunque tipo di acquisto online e in pochi secondi chattare con un assistente in lingua italiana.

Diciamo che se avete provato tutto questo difficilmente tornerete indietro. Per restare al passo con i tempi, da inizio pandemia in poi, N26 mette a disposizione dei propri clienti un conto virtuale con Iban italiano che si attiva in tempi record. Oggi vi parleremo infatti dei due conti privati di N26 il conto Standard, gratuito, e lo Smart.

Conto N26 gratuito

Che cos’è il conto Standard e come funziona? Intanto bisogna dire che lo Standard è un conto 100% digitale e non prevede costi mensili. Ma la domanda nasce spontanea, se non si possiede una carta di debito e non si vuole pagare per averla, come si fa a prelevare denaro contante agli sportelli ATM? Intanto c’è da dire che i clienti che vogliano fare un uso esclusivamente virtuale del proprio conto, sono utenti che possiedono un conto N26 principalmente per addebitare o accreditare denaro, fare bonifici ed acquisti online.

Dobbiamo però precisare che anche con il conto digital Standard senza carta di debito fisica, si può prelevare denaro contante, non da tutti gli sportelli. Basta avvicinare il telefono allo schermo dello sportello Bancomat. Con il conto Standard si ha diritto a tre prelievi gratuiti dopodiché bisognerà pagare una commissione.

Altra informazione importante, con il conto Standard, a differenza di quello a pagamento, non avete l’assistenza telefonica ma esclusivamente via chat. La carta di debito sempre circuito Mastercard potete averla fisicamente e riceverla a casa pagando 10 euro. L’iban è italiano e potete pagare o inviare denaro gratuitamente ovunque nel mondo.

Il conto Standard non prevede le coperture assicurative.

Conto smart N26 e differenze con il conto gratuito

Smart è un conto N26 che prevede invece un costo di 4,90 euro al mese. La carta del circuito Mastercard, ha un costo di 10 euro per la spedizione ed è disponibile in diversi colori: Rabarbaro, Antracite, Oceano, Acqua Marina e Sabbia, arriverà dopo pochi giorni dalla registrazione direttamente a domicilio.

Il conto Smart comprende una serie di operazioni interamente gratuite. Intanto con questa tipologia di conto potete prelevare agli sportelli senza pagare alcuna commissione, in Italia e nella zona Euro. Il conto Smart consente di fare Bonifici Sepa gratuiti, si può pagare Mav Rav, bollo auto, conti correnti postali direttamente dall’app N26 sul proprio smartphone.

Un aspetto in comune con tutti gli altri conti N26: ogni spesa sarà notificata nel medesimo istante direttamente sull’home page dell’app N26 sulla lista movimento e il saldo in bella vista e costantemente aggiornato. Non potete perdere nessun conto con la banca online tedesca, è tutto nei minimi dettagli registrato sul telefonino.

Se volete risparmiare e suddividere il vostro denaro in diversi spazi, avete la possibilità, andando nella sezione “Spaces”, di creare fino a 10 spazi di fondo denaro e risparmio. Altra possibilità è quella degli “Spazi Condivisi” ovvero potete condividere il vostro denaro insieme ad un famigliare o un amico cliente N26. Il denaro si può spostare in tempo reale. Proprio come se fosse un conto cointestato.

Il conto Smart possiede un’assistenza telefonica oltre al consueto supporto via chat. Gli assistenti sono operativi 7 giorni su 7 e gli operatori parlano 5 lingue, tedesco ovviamente, italiano, francese, inglese e spagnolo. Avendo provato in prima persona il supporter center via chat possiamo confermare una certa rapidità ed efficienza nel ricevere risposte ai dubbi.

I conti personali Standard e Smart, non essendo conti business, non prevedono la copertura assicurativa dei conti “professionali” distribuiti a costi maggiori. Parliamo di coperture assicurative che riguardano viaggi, malattia, spostamenti covid e bagaglio.

Le operazioni tramite app sono uguali per tutti, sia che abbiate un conto N26 gratuito che un conto smart. Ogni operazione bancaria può essere svolta tramite smartphone in ogni momento, sull’applicazione trovate tutti i tipi di servizi e pagamenti da poter effettuare, in maniera davvero molto intuitiva. Altro aspetto importante, il conto N26 possiede l’iban italiano ed è ben accetta ovunque. Si può utilizzare l’iban del conto virtuale o della carta richiesta che sia Standard o Smart su qualunque acquisto online.

In tanti si chiederanno quanto sono sicuri i conti online. Nel caso specifico di N26, più volte abbiamo scritto a riguardo ma è giusto ribadire che il sistema di sicurezza dei conti privati Standard o Smart non cambia rispetto ai business. N26 si avvale del protocollo 3D Secure sugli acquisti online, ad ogni uscita o entrata riceverete la notifica immediata. Potete accedere al vostro conto via app tramite password, impronta digitale o riconoscimento facciale. L’applicazione inoltre consente di bloccare la propria carta in caso di furto e smarrimento o di modificare il Pin in pochi istanti.

Categorie N26

Lascia un commento