UpGo.news Risparmio - Conti Online - N26 - Come aprire un conto N26. Guida facile all’apertura di N26

Come aprire un conto N26. Guida facile all’apertura di N26

Attivare N26. Attivazione N26
Banner N26 per registrazione conto online


Apertura del conto N26. Come si fa ad aprire un conto di N26 in pochi semplici passaggi? In questa guida facile vi spiegheremo subito i passaggi fondamentali che dovrete compiere per aprire il conto online. È gratis, non costa nulla e si può fare davvero in pochi minuti. Prima vi spieghiamo qui sotto i passaggi da fare e poi rispondiamo a qualche domandina su N26. Ovviamente, quanto riportato qui deriva dall’esperienza diretta di UpGo. Abbiamo testato la procedura di apertura di un nuovo conto di N26 e vi raccontiamo tutto quello che c’è da sapere.

Attivare una Carta N26 è davvero molto semplice. Si fa direttamente online e basta cliccare sul banner qui sotto per andare direttamente sul sito della banca online. Prima di cliccare qui sotto ricordatevi però di tenere vicino a voi un documento d’identità. Vi servirà durante la registrazione, molto rapida che si concluderà in circa 8 minuti. Siete pronti? Ecco ora cliccate qui sotto o proseguite con la lettura della nostra guida dedicata all’apertura di un conto corrente N26.

Banner N26 per registrazione conto online

Tempi attivazione carta N26

Partiamo da una domanda abbastanza basilare. La carta con N26 quanto ci mette ad attivarsi? Allora, il conto N26 è davvero easy e il team che sta dietro alla banca super efficiente.

Noi abbiamo ottenuto tutto in 2 ore circa.

Tuttavia per qualcuno l’attivazione ha richiesto qualche ora in più. Diciamo che mediamente, in massimo 1 giorno lavorativo si ha tutto. Non bisogna fare altro che seguire la procedura di registrazione che descriviamo in dettaglio qui sotto. La procedura dura circa 8 minuti dopodiché l’attesa deriva dal controllo di routine del team di N26. Dopo la procedura di sottoscrizione, all’utente non viene richiesto nessun ulteriore intervento. Solo un po’ di pazienza…

Guida passo passo all’attivazione della carta N26

  • Navigare il sito ufficiale della mobile bank (potete accedere cliccando sul link in alto)
  • Prima di procedere, è bene ricordare che il conto N26 è riservato ai maggiori di 18 anni (ovviamente)
  • Nella prima fase vi verranno chiesti tutti i vostri dati personali. Tenete vicino al computer durante la registrazione la carta d’identità e la tessera sanitaria.
  • Nella seconda e ultima fase, dovrete confermare la vostra identità…
  • Associare lo smartphone al conto. L’associazione è indispensabile per mantenere il proprio conto sempre sicuro. Dovrete ovviamente scaricare l’app N26 sul vostro smartphone.
Banner N26 per registrazione conto online

Quanto costa la Carta N26?

Nessun trucco e nessun inganno. Aprire un conto N26 è davvero un’operazione zero costi. La domanda più frequente infatti è proprio il costo effettivo del conto corrente e quali sono le sue spese di mantenimento. Con N26 il tuo personale conto corrente non costa nulla. Tutto è a zero spese. Non vi sono costi d’apertura né di gestione. Potrete gestire tutto il traffico monetario direttamente sul vostro smartphone tramite l’app scaricabile dallo store gratuitamente. N26 funziona perfettamente sia con dispositivi Android che IPhone.

Con il conto standard di N26 la carta virtuale è gratuita. Totalmente. E la si può iniziare ad utilizzare fin da subito.

Per avere la carta fisica, Mastercard, si pagano 10 euro una volta soltanto. Il costo è lo stesso sia per il conto standard che per quello smart.

N26 è una fregatura?

Ma assolutamente no. Qui su UpGo ne stiamo scrivendo in tantissimi post. N26 è davvero un buon prodotto, magari con qualche limite per usi professionali ma che si difende davvero bene. È ad oggi secondo noi la migliore carta presente sul mercato e probabilmente il miglior servizio di mobile bank. Quindi, no, nessun pericolo fregatura.

Ovviamente come dicevamo ha pregi e qualche difetto. Comunque noi l’abbiamo provata per diverso tempo e in questa recensione qui vi elenchiamo pregi e difetti di N26. Quindi, se volete conoscere davvero da vicino il prodotto, fate un salto anche lì.

Banner N26 per registrazione conto online

Andiamo a vedere più nel dettaglio come funziona l’apertura del conto N26. Il procedimento per l’apertura online è abbastanza veloce e richiede l’uso dell’app attraverso la quale saranno inviate le foto del vostro documento d’identità e del codice fiscale. Poi dovrete effettuare un vostro selfie per il riconoscimento facciale, e in pochi secondi vi diranno se la registrazione è andata a buon fine. Quindi tenete vicino a voi lo smartphone.

A quel punto basterà versare una somma irrisoria sul vostro conto e nell’arco di pochi giorni avrete direttamente a casa vostra la carta di credito N26, carte tra l’altro originali per il colore e il design.

Tutta questa procedura e la spedizioni della carta di credito sono del tutto a costo zero. Non ci sono fregature di alcun tipo. Con l’app alla mano potrete controllare la lista movimenti, i bonifici, il saldo, prelevare e depositare denaro con CASH 26 uno dei tanti servizi che questa mobile bank mette a disposizione.

La prima carta che si riceve in regalo da N26 è trasparente e permette di effettuare bonifici gratuitamente e prelevare in tutta Europa senza alcuna commissione. E’ tutto intuitivo e veloce, dall’applicazione di N26 potrete inoltre esplorare e gestire tutti i servizi che la banca mette a disposizione dei suoi clienti.

Screenshot sito web N26

Vantaggi della carta N26

Come spiegato in alto, la procedura di richiesta e attivazione è tutta online ed è gratuita. Dura davvero pochi minuti ed è proprio la semplicità di utilizzo la vera killer application di N26 rispetto ai principali concorrenti.

Altro punto di forza di N26 è certamente oggi il fatto di collocarsi all’interno del sistema bancario tedesco. Probabilmente in UE l’ecosistema finanziario più solido e stabile. Ciò detto, come abbiamo scritto qui è oggi possibile tranquillamente usufruire di un IBAN italiano anche con N26, senza perdere le suddette garanzie.

L’attivazione del conto N26 può essere effettuata da uno dei link presenti in questa pagina. Vediamo ora invece come si attiva la Carta di N26 che, come detto, è una Mastercard.

N26 ideale per acquisti online

Semplicità, zero costi e una gestione totale online delle proprie finanze fanno di N26 la scelta migliore per acquistare online in tutta sicurezza. La Mastercard di N26 è ovviamente accettata da tutte le piattaforme e-commerce. Amazon ma anche tutti gli altri. Ed ovviamente con la Mastercard di N26 potrete tranquillamente prelevare i vostri soldi da qualsiasi Bancomat in Italia e all’estero.

Richiedere la carta N26

Dopo aver versato i primi soldi sul conto N26 appena attivato (qui trovate come ricaricare N26) potrete fare la richiesta della carta. L’attivazione della carta N26 è quindi successiva all’attivazione del conto N26. Ma anche qui l’operazione è semplicissima. Un click e la carta parte. Vi verrà portata gratis tramite corriere espresso. Cosa che richiederà circa una settimana, su per giù (nostra esperienza diretta).

Arrivata la carta dovrete inserire nella vostra area personale del sito N26 o sull’app N26, il codice identificativo che trovate sulla stessa carta. Et voilà. Carta attiva e funzionante.

N26 è gratis?

Ad oggi è ancora possibile aprire un nuovo conto su N26 in maniera assolutamente gratuita. Per fortuna. Davvero, nel nostro test, siamo riusciti ad aprire in pochi minuti un nuovo conto online senza spendere un euro. Ovviamente, alcune operazioni hanno un costo extra. Diciamo che la configurazione per avere tutto – ma proprio tutto – gratis, è questa qui: nuovo conto online di tipo standard + carta virtuale. Con la carta virtuale ci sarà possibile anche fare acquisti online. Se la vogliamo fisica, per pagare in ristoranti e negozi di strada, servirà pagare il costo della carta, circa 10 euro. Ma comunque, anche con la carta fisica, non verrà applicato alcun canone, sempre lasciando il conto sul piano base definito “standard”. Sempre gratuiti i prelievi anche se con N26 il limite dei prelievi gratuiti è fissato a tre. Lo ripetiamo per chiarezza:

I prelievi con il Conto N26 gratuiti sono inclusi e totalmente free fino a 3 al mese. Dal quarto prelievo in poi si paga la commissione. A patto di non avere il Conto N26 smart che in quanto tale, a fronte di un piccolo canone mensile, offre tutti i prelievi gratuiti. In poche parole, se pensate di fare tanti prelievi ogni mese dal bancomat, il vostro conto ideale è probabilmente quello smart. Così non pagate eccessive commissioni.

Speriamo di aver risolto con questo nostro post ogni vostro dubbio sulle modalità per attivare online N26. Ovviamente le opinioni espresse in questo nostro articolo sono solamente nostre, nascono da esperienze dirette con il prodotto e non vogliono essere in alcun modo verità assolute.

Categorie N26

3 commenti su “Come aprire un conto N26. Guida facile all’apertura di N26”

  1. Buongiorno, secondo voi é possibile utilizzarlo come conto “primario”? Mi spiego, vicissitudini della vita purtroppo mi vedono costretti ad aprire un conto in tempi brevissimi dove accreditare lo stipendio ed avere una carta per prelevare denaro e pagamenti vari.
    É inoltre possibile utilizzarla per la domiciliazione delle utenze? Grazie.

    Rispondi

Lascia un commento