Buddybank è di Unicredit?

Che cos’è Buddybank? Restiamo in tema soldi e conti per conoscere più da vicino la creatura smart di Unicredit, Buddybank. E’ un nuovo modello di servizio che fa parte del Gruppo Unicredit pensato per chi non vuole perdere tempo, per chi ha bisogno di risparmiare e per chi non ha motivo di rapportarsi con una banca fisica.

Buddybank è stata studiata sul sistema anglo tedesco, è simile per certi aspetti alle banche online europee che stanno spopolando in tutto il continente, come N26 della quale abbiamo ampiamente scritto. Buddybank è quindi una banca che si usa tutta da app con alle spalle Unicredit, per chi non se la sente di passare definitivamente ad una banca online sconosciuta e preferisce investire su un nome già attivo e noto sul mercato economico – finanziario.

Partiamo però dall’apertura del conto e dalla registrazione dati. Il conto online di Unicredit è stato pensato al suo esordio unicamente per IPhone.

Si scarica l’app Buddybank dal sistema IOS su Apple Store e una volta aperto il conto la si può ovviamente associare ad ApplePay. Se avete uno smartphone IPhone, una volta scaricata l’applicazione potrete dare il via alla registrazione dati ed apertura del conto online. Da poco però l’applicazione di Buddybank è disponibile anche su Google Play per i cellulari Android.

In entrambi i casi bisognerà inserire tutti i dati personali e il rispettivo documento di identità per diventare un “Buddy”. Il sistema vi chiederà di aprire la telecamera e mandare una vostra foto frontale, seguirà una videochiamata per il riconoscimento facciale. Terminata la procedura avrete il vostro conto Buddyban e arriverà a domicilio in pochi giorni la carta di debito Mastercard.

Per chi ha già avuto esperienza o possiede un conto con N26 o un’altra banca nata e cresciuta sul web, sa riconoscere la procedura via app, alquanto simile alle consorelle europee. Per fortuna direi sono stati accolti i clienti con gli smartphone Android, inizialmente questa tipologia di conto poteva essere sfruttata solo dai clienti Apple.

Buddybank mette a disposizione un conto corrente con la possibilità di aggiungere il modulo love: il conto corrente a canone annuo gratuito, ti offre prelievi gratuiti in tutti gli ATM UniCredit del mondo, una concierge bancaria sempre disponibile 24/7/365, versamenti contanti su ATM evoluti UniCredit gratuiti e la possibilità di effettuare Bonifici SEPA ordinari, ricariche telefoniche, pagamento F24, bollettini MAV dall’APP.

A questo si può aggiungere il modulo buddybank Love, a canone 9,90€/mese, invece che 14,90€/mese, se si sottoscrive il modulo entro il 31.12.2020.

Potrete trovare infatti delle offerte a tempo limitato se aprite il vostro Buddy conto entro e non oltre il periodo dell’offerta, in questo l’home page dell’app è alquanto dinamica.

Vediamo quali sono i servizi che la banca online mette a disposizione dei suoi clienti. Tutte le operazioni che normalmente si possono effettuare comodamente da casa ovvero: bonifici, bonifici SEPA istantanei, accredito stipendi e pensioni, pagamenti online.

Le carte fanno parte del circuito Mastercard ed operano in totale sicurezza. Il saldo e la lista movimenti vengono aggiornate di continuo direttamente sull’app.  Il modulo Love di Buddy prevede in più un’opzione carina, ovvero la Lifestyle Concierge by Quintessentially, con la quale si ha la possibilità di avere a disposizione un assistente personale per qualunque domanda o consiglio sui propri investimenti economici.

Diciamo che fino a qui il conto Buddybank funziona come gli altri conti online se vogliamo con qualche spesa in più se pur minima rispetto ad una banca tradizionale. Buddybank propone numerose offerte.

Con Buddybank è possibile richiedere un prestito

Uno dei servizi messi a disposizione da Buddyank, che la distingue dalle altre challenger banks europee è la possibilità di richiedere un prestito. Si può richiedere un prestito di massimo 6000 euro se si è cliente Buddybank da almeno 6 mesi.

Il prestito può essere rateizzato da 12 a 60 rate mensili, senza spese aggiuntive. Questa sicuramente è una nota che gioca a favore, dal momento in cui spesso le banche online possiedono funzioni interessanti e d’aiuto ma difficilmente si possono richiedere dei prestiti se si è clienti unicamente di una banca nata sul web.

Questo tipo di servizio è disponibile grazie alla presenza alle spalle del gruppo Unicredit, che fornisce al cliente un’idea di sicurezza e stabilità in caso di primo approccio con una banca completamente online. Altro aspetto da rammentare è la possibilità di fruire di questo prodotto anche tramite Android, cosa fino a poco fa impensabile.

E voi cosa ne pensate di Buddybank? Avete provato i servizi di questa banca?

1 commento

  1. Il conto basic non prevede nessun canone.. solo se si vuole la carta di credito (non obbligatoria) sono 29,90 € all’anno!!

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here